USSGB Abbiategrasso: falsa partenza contro Vittuone!

1^giornata d’andata USSGB Abbiategrasso-Baskettiamo Vittuone 42-58 (9-11; 12-13; 10-19; 11-15)

USSGB Abbiategrasso: Sacchi; Marcone 7; Mezza 4; Invernizzi B. 2; Orlandi 19; Facchi M. 2; Lonati 4; Pancrazi; Muzio 4; Invernizzi G.; All. Gerosa

Baskettiamo Vittuone: Manzini 6; Malazzi; Molgora 14; Masocco; Coppolino 6; Poratti; Basciu 15; Chiaia 12; Baroni; Oldani 5; All. Bagatti

di Andrea Rizzonelli

Esordio da dimenticare. È questa l’espressione più esemplificativa per descrivere la prima uscita stagionale dell’USSGB. Al cospetto di una cornice di pubblico davvero splendida, con la palestra Scarioni gremita di tifosi e soprattutto di tanti giovanissimi, si sono visti 40 minuti di basket al di sotto della sufficienza, ben rappresentati dai soli 42 punti messi a referto. Dal canto suo Vittuone non ha fatto molto di più; si è limitata a svolgere il compitino e, pur non brillando particolarmente anche lei, si è portata a casa due punti, nel complesso meritati.

Il primo tempo è il festival degli orrori, con un primo quarto difficilmente commentabile da 9-11 di parziale ed errori a non finire per entrambe le squadre. Al 14′ Lonati impatta sul 12-12, Orlandi sorpassa 14-12 e una tripla di Mezza vale il 17-15 a metà secondo periodo. Ancora due liberi di Orlandi per il 21-20 Ussgb al 19′, ma è Vittuone ad andare negli spogliatoi con il vento in poppa, grazie a due canestri negli ultimi secondi, di cui uno in contropiede proprio a fil di sirena.

Alla ripresa dei giochi gli ospiti raddrizzano la mira e sfruttando qualche palla persa in attacco dall’Ussgb realizzano il primo strappetto 27-34 al 25′. Due canestri di Muzio riportano sotto l’Ussgb 31-34, ma una tripla da 8 metri ridà a Vittuone 8 lunghezze di margine sul 31-39. Con il passare dei minuti, purtroppo, l’attacco di casa inizia a battere in testa, permettendo agli ospiti di chiudere in crescendo la terza frazione a +12 (31-43). Il break decisivo prosegue ad inizio ultimo quarto, quando Vittuone tocca prima il +16 (31-47) e poi il +18 sul 36-54, relegando gli ultimi minuti a puro garbage time.

Consapevoli dei tanti aspetti da migliorare, ora bisogna subito voltare pagina, senza lasciarsi condizionare da questo brutto passo falso iniziale. Appuntamento quindi a Stradella domenica 14 ottobre alle ore 18 per la palla a due della sfida contro la Pallacanestro Stradella, sconfitta all’esordio sul campo di Gambolò dalla Pallacanestro Tromello 60-56.