Serie D: HR SOLUTIONS ancora a secco di vittorie!

3^giornata di andata Quartiere Sant’Ambrogio Milano-HR SOLUTIONS USSGB Abbiategrasso 79-57 (17-17; 19-12; 22-19; 21-9)

Quartiere Sant’Ambrogio Milano: Matteoni 16; Valentini; Zuccon 8; Gambino 4; Guerci 8; Contardi 12; Milani ne; Debellis 7; Mazzoli 7; Rolandi 21; All.Marzoli

HR SOLUTIONS Ussgb Abbiategrasso: Sacchi 14; Marcone 20; Comelli; Invernizzi B. 15; Orlandi 4; Lonati 2; Pancrazi; Mangiarotti; Muzio; Invernizzi G. 2; All.Gerosa

di Andrea Rizzonelli

Continua a non decollare la stagione dell’Ussgb, costretta al terzo stop consecutivo sul campo di Casarile dal Quartiere Sant’Ambrogio. Se sulla carta gli avversari potevano sembrare più ostici rispetto a quelli di sette giorni fa, il campo ha dimostrato che l’Ussgb avrebbe potuto fare di più; lo scarto di oltre 20 punti, infatti, non rappresenta la reale differenza tra le squadre, in quanto maturato solo negli ultimi minuti quando l’Ussgb ha mollato mentalmente, oltre che fisicamente.

La sfida si apre con un canestro a testa per Marcone e Orlandi (5-5 al 4′), cui fa seguito una tripla di Bruno Invernizzi per il vantaggio esterno 7-10 al 6′. La reazione di Sant’Ambrogio (13-10) costringe al time out coach Gerosa e sull’asse Sacchi-Bruno Invernizzi si confeziona la tripla del 17-17 al 10′. Ancora Bruno Invernizzi per il 19-20 al 13′, poi molta frenesia porta a parecchi errori per entrambe le squadre. L’Ussgb è comunque viva e lo spirito di Mangiarotti (un vero leone nel combattere sempre sotto canestro a rimbalzo) ne è la dimostrazione; proprio da un suo rimbalzo offensivo nasce il canestro di Sacchi per l’ultimo vantaggio Ussgb nella sfida sul 21-22. Il passaggio a zona dei padroni di casa imbriglia l’attacco ospite, in estrema difficoltà nel trovare soluzioni fluide e tiri aperti; una tripla “ignorante” di Sacchi da oltre 7m ci mantiene in scia 28-27, ma nei minuti finali Sant’Ambrogio allunga nuovamente fino al 36-29 dell’intervallo lungo.

All’uscita degli spogliatoi Sant’Ambrogio prova a chiudere definitivamente la pratica, continuando con la zona e scappando fino a +17 al 25′ (49-32), grazie ad un canestro dell’ex indimenticato capitano dell’Ussgb Rolandi. I ragazzi abbiatensi hanno comunque il merito di non uscire con la testa della partita e i canestri di Sacchi, Marcone e Bruno Invernizzi  riducono il gap a -10 (58-48) all’ultima pausa. L’ultimo quarto si apre con cinque punti filati di Marcone e su un fallo antisportivo subito da Orlandi sembra che l’inerzia della sfida possa finalmente girare; purtroppo l’Ussgb non concretizza pienamente questa situazione (solo 1/2 ai liberi ed errore nell’azione successiva), rimanendo a -9 sul 65-56. Sant’Ambrogio ne approfitta  e si riporta a +13 (70-57), mentre l’Ussgb non riesce più a trovare la via del canestro. Negli ultimi minuti stanchezza e mancanza di lucidità non permettono all’Ussgb di segnare altri punti, mentre Sant’Ambrogio, in scioltezza, segna, si diverte e si gode la sua seconda vittoria stagionale.

Nel prossimo appuntamento si torna a giocare in casa alla palestra Scarioni e la sfida sarà contro la Pallacanestro Tromello. Palla a due venerdì 26 otttobre alle ore 21.15.