Serie D: HR SOLUTIONS ko nella trasferta a Boffalora!

5^ giornata di andata Progetto CBC Basketschool-HR SOLUTIONS USSGB Abbiategrasso 83-62 (28-21; 15-21; 18-6; 22-14)

Progetto CBC Basketschool: Cagner 17; Parini 7; Varliero 10; Passerini; Ragazzoni 5; Carnevale 11; Meda 10; Chiesa 2; Maltagliati 1; Beppato 4; Banfi 7; Castiglioni 9; All. Annese

HR SOLUTIONS Ussgb Abbiategrasso: Sacchi 10; Marcone 8; Comelli; Invernizzi B. 6; Orlandi 11; Facchi 3; Lonati 6; Mangiarotti; Muzio 4; Invernizzi G. 14; All. Gerosa

di Andrea Rizzonelli

Tutto secondo pronostico nella sfida di Boffalora. I leoni cadono al cospetto di una formazione fisicamente più prestante, che ha sfruttato al meglio non solo la maggiore stazza fisica, ma anche un’ottima prestazione balistica al tiro pesante. Per i biancoblu le note positive arrivano soprattutto dal primo tempo, nel quale l’Ussgb tiene botta ai tentativi di fuga dei locali e mostra un’ottima personalità e ottime giocate collettive di squadra.

Pronti, via e il primo quarto è uno show nel tiro da tre punti dei padroni di casa: 7 triple su 9 tentativi vanno a bersaglio, con Cagner (mvp di serata per Corbetta) sugli scudi con 3 realizzazioni personali. I leoni, tuttavia, non sbandano e animati da un time out di coach Gerosa tengono il passo 28-21 al 10’, con Muzio a fare da giuda con 4 punti e 4 rimbalzi (equamente distribuiti tra attacco e difesa). Nel secondo quarto le mani dei tiratori di casa si raffreddano, mentre l’Ussgb sale in cattedra e con le splendide giocate di Facchi e Sacchi (buona prova la sua: 10 punti, 3 rimbalzi, un recupero, 2 assist, 3 falli subiti, 14 di valutazione) trova addirittura il sorpasso 38-39 al 18’. Corbetta risponde con l’unica tripla del quarto e un canestro di Lonati su rimbalzo offensivo fissa il punteggio sul 43-42 al 20’.

Alla ripresa Gio Invernizzi realizza il canestro dell’ultimo vantaggio 45-46, poi l’Ussgb non riesce a ripartire efficace al tiro, sbagliando le successive 5 conclusioni e scivolando a -5 (49-44) al 24’. La carestia di canestri prosegue con il passare dei minuti (gli errori al tiro consecutivi diventano 8) ed è il solo Giovanni Invernizzi a trovare il fondo della retina, realizzando tutti i punti dell’Ussgb nel periodo. Dal canto suo, Corbetta ritrova la mira da tre punti e all’ultima pausa è in controllo a +13 sul 61-48. Poco basket da commentare, invece, nell’ultima frazione, nella quale la fisicità della sfida supera i limiti del consentito, portando a qualche colpo proibito di troppo. L’Ussgb esce così definitivamente dalla sfida e deve rimandare l’appuntamento con la prima affermazione esterna del campionato.

Mvp di serata per l’Ussgb un presentissimo Giovanni Invernizzi il quale, oltre a quanto già di buono dicono i numeri (14 punti, 8 rimbalzi, 2 assist, una stoppata, 17 di valutazione), ci mette grande presenza e agonismo mostrando, da buon capitano, come l’Ussgb lotterà a testa alta fino alla fine su ogni campo e contro ogni avversario.

Prossimo impegno da non perdere per tutti i tifosi e appassionati: venerdì 9 novembre alla palestra “Scarioni” per il match contro una delle corazzate del girone, la Leoniana Rho. Palla a due alle ore 21.15.

Vi aspettiamo numerosi!