Serie D: la HR SOLUTIONS ci prova, ma Cava Manara vince in scioltezza!

9^giornata di andata Nova Basket 2003 Cava Manara-HR SOLUTIONS USSGB Abbiategrasso 76-54 (15-13; 22-13; 19-13; 20-15)

Nova Basket 2003: Di Giulio 7; Marchesi 6; Carusi 6; Ferrarini 14; Laboranti 3; Montero 4; Natta 11; Ferrari 18; Gusulfino 2; Ciccione 5; All.re Garavaglia

HR SOLUTIONS Ussgb: Restelli; Marcone 12; Facchi G. 10; Comelli 5; Orlandi 8; Facchi M. 6; Lonati 6; Pancrazi 2; Mangiarotti; Muzio 5; All.re Gerosa E.; vice Morone D.

di Andrea Rizzonelli                                                                   

Grinta, spirito di sacrificio e voglia di superare i propri limiti. L’Ussgb non è partita battuta nella difficile trasferta di Cava Manara e con grande coraggio ha tenuto testa ai padroni di casa per più di un tempo, cedendo solo alla distanza quando le forze sono venute meno e lo scoramento ha iniziato ad aumentare con l’appesantirsi del disavanzo. Nulla da rimproverarsi, comunque, per una partita già difficile alla vigilia, resa quasi impossibile dall’assenza di Bruno Invernizzi, infortunatosi alla caviglia in allenamento e presente in tribuna a sostenere i suoi compagni. Fortunatamente per lui e per l’Ussgb non dovrebbe trattarsi di nulla di grave e la speranza concreta è di averlo a disposizione già per la prossima importante sfida a San Giuliano Milanese.

2/12 dal campo con 6 palle perse sono le cifre di un avvio di partita complicato, che vede Cava Manara condurre 13-4 al 7′. I canestri di Lonati e Pancrazi levano finalmente il tappo dal canestro e con le successive realizzazioni di Marcone e Gabriele Facchi (tripla), l’Ussgb è pienamente a contatto sul 14-13. Ancora una tripla di Marcone per il 19-16 al 13′, poi una serie proficua di tiri liberi (1/2 Gabriele Facchi; 2/2 Orlandi) per il 22-19 al 15′. Cava alza i giri in difesa e tenta l’allungo (30-20), ma due realizzazioni consecutive di Gabriele Facchi (prestazione molto positiva la sua) costringono coach Garavaglia al timeout sul 30-24. Caricati a dovere dal coach, i padroni di casa reagiscono prontamente con due canestri pesanti da tre punti, toccando il +13 sul 37-24 al 19′.

Chiuso il primo tempo 37-26, una tripla di Orlandi scuote subito l’Ussgb (37-29) ed è un vero peccato che le successive ottime difese di squadra non siano seguite da altrettante realizzazioni in attacco, permettendo così a Cava di ritrovare la doppia cifra di vantaggio (40-29) al 23′. Una giocata da tre punti di Muzio vale ancora il -10 sul 45-35 al 26′, ma sarà purtroppo uno degli ultimi sussulti di serata. Un parzialino di 5-0, infatti, fa toccare a Cava il +15 sul 50-35, che diventerà +17 (56-39) al 30′. Nell’ultimo quarto il comprensibile calo fisico e mentale dei ragazzi abbiatensi rende la partita poco più di un allenamento agonistico, con ampie rotazioni da parte di entrambi gli allenatori.

Ora testa subito ad una settimana intensa di allenamenti, per arrivare pronti e carichi alla delicata sfida del prossimo turno a San Giuliano Milanese. Appuntamento quindi domenica 9 dicembre alle ore 20.00 al palazzetto di Via Gogol per il match contro la Polisportiva S. Giuliano Milanese.