Serie D: la HR SOLUTIONS si butta via e lascia due punti pesanti a Vittuone!

1^giornata di ritorno Baskettiamo Vittuone-HR SOLUTIONS USSGB Abbiategrasso 76-72 dts (14-12; 13-22; 20-14; 17-16; 12-8)

Baskettiamo Vittuone: Malabarba 10; Manzini 3; Tosciri ne, Malazzi 21; Molgora 10; Baroni; Coppolino; Porrati 13; Cavallo ne; Chiaia 10; Oldani 9; All.re Bagatti

HR SOLUTIONS Ussgb: Sacchi 23; Marcone 27; Comelli 2; Orlandi 2; Invernizzi B. 5; Facchi G. ne; Facchi M. 5; Mangiarotti; Muzio 6; Invernizzi G. 2; All.re Gerosa E. vice Morone D.

di Andrea Rizzonelli

Tanto amaro in bocca e la sensazione di aver perso un’occasione per fare un importante passo avanti in classifica contro una diretta avversaria. L’Ussgb inizia il girone di ritorno con una sconfitta bruciante, resa ancor più dolorosa dal fatto che i ragazzi abbiatensi hanno avuto in mano la partita in più di una circostanza, sia nel finale dei tempi regolamentari sia nel supplementare. Tanto non è bastato però per portare a casa il referto rosa, con Vittuone alla sua prima vittoria casalinga della stagione e ora a solo due punti di distanza dall’Ussgb, in piena lotta playout. Per i padroni di casa mattatore della sfida l’ala Malazzi, vera spina nel fianco per l’Ussgb, autore di una prova da 21 punti, 12 rimbalzi e 27 di valutazione, mentre tra le fila abbiatensi spiccano le prestazioni di Marcone e Sacchi (27 punti con 7/17 dal campo e 11/12 dalla lunetta, 3 assist, 3 rimbalzi e 29 di valutazione il primo; 23 punti con 6/16 dal campo e 9/12 dalla lunetta, 7 falli subiti e 16 di valutazione il secondo), realizzatori di 50 dei 72 punti dell’Ussgb, tradita invece dalla giornata no al tiro di Bruno Invernizzi (2/9 dal campo) e del rientrante Orlandi (1/8 dal campo e 0/2 dalla lunetta).

Vittuone parte forte con 5 punti del play Molgora, ma Marcone e Sacchi accorciano subito 8-6 al 4′; gli unici canestri di serata di Orlandi e Gio Invernizzi valgono il primo vantaggio ospite 8-10 al 5′, con i padroni di casa avanti alla prima pausa grazie a un parzialino di 4-0 (14-12 al 10′). Sacchi in penetrazione sorpassa 14-15 con un gioco da 3 punti, Marcone propizia l’allungo a +6 (14-20) con due liberi e una giocata da 3 punti, per l’8-0 di parziale ospite al 12′. Vittuone rialza la testa e con un controparziale di 7-0 torna avanti 21-20; Matteo Facchi e Comelli portano energia e punti dalla panchina, con l’Ussgb di nuovo in vantaggio 23-26 al 15′. Una carestia di canestri dal campo caratterizza la seconda parte del periodo, con i biancoblu sospinti soltanto dalla precisione dalla lunetta di Marcone (8/9 nel quarto). Sempre Marcone ritrova finalmente il tiro pesante per il 25-32 ospite al 19′, con Matteo Facchi a chiudere il quarto con un’elegante penetrazione a 4”dalla sirena finale, per il 27-34 con cui le squadre vanno negli spogliatoi.

Matteo Facchi al tiro, per lui due canestri dal campo nel secondo quarto

Marcone riparte da dove aveva interrotto e con un’altra conclusione pesante, imitato poco dopo da Bruno Invernizzi, nell’unica realizzazione dall’arco di serata, conduce l’Ussgb al massimo vantaggio di serata sul +13 (27-40). Nel momento di massima difficoltà Vittuone si gioca la carta della zona e la scelta risulterà vincente; l’attacco ospite va fuori giri, mentre un 7-0 riporta a -6 i padroni di casa (34-40) al 25′. Muzio e Sacchi provano a tamponare la situazione, ma Vittuone è un fiume in piena e, trascinata da Malazzi e Oldani, si porta addirittura a +3 sul 46-43, a conclusione di un parziale complessivo di 19-3. Fortunatamente i liberi tengono a galla l’Ussgb, che grazie alla precisione di Sacchi e Marcone chiude avanti di un punticino 47-48 il terzo quarto.

Filippo Marcone, top scorer di serata per l’Ussgb, in un tiro in sospensione

Vere, uniche bocche da fuoco di serata, Sacchi e Marcone si caricano la squadra sulle spalle e le loro giocate di qualità, unite alla precisione ai liberi (5/5 nel quarto per Sacchi), propiziano il parziale con cui l’Ussgb si porta a +10 (51-61) al 35′. Purtroppo alcune palle perse banali ridanno ossigeno a Vittuone, mai doma nel cercare la rimonta e di nuovo a contatto 60-61 al 38′. Marcone trova il +3 con 1’17” da giocare, ma una facile penetrazione di Malazzi e due liberi di Porrati danno il vantaggio al Baskettiamo 64-63 a 37” dal termine. Un libero di Muzio pareggia la partita 64-64 con 21” sul cronometro, con la conclusione della vittoria dei padroni di casa che si spegne sul ferro e manda le squadre al supplementare.

Nei 5′ minuti aggiuntivi Malazzi fa pentole e coperchi per Vittuone, mentre l’Ussgb, dopo aver trovato per due volte il vantaggio con due triple di Sacchi, non riesce a concretizzare le occasioni per allungare, venendo punita dalle conclusioni pesanti di Malabarba e Oldani, che decidono la sfida in favore del Baskettiamo.

Mancata questa occasione, ora diventa fondamentale la prossima partita casalinga contro Stradella. Appuntamento venerdì 25 gennaio alla palestra “Scarioni” di Abbiategrasso con palla a due alle 21.15.