Under 18 Eccellenza: 7^ Giornata di ritorno

Roman Tchintcharauli centro georgiano classe 2002, miglior marcatore per gli ospiti del Derthona con 17 punti

FORTIUS DATA MORTARA-BETRAN YACHTS DERTHONA TORTONA 63-71 (17-14; 16-24)(14-15; 16-18)

Fortius Data: Sacchi F. 1, Muzio, Marcone 21, Orlandi 11, Lonati 7, Facchi M. 6, Pancrazi, Facchi G. 1, Sacchi M. 16, Comelli, Mangiarotti. All.re: Gerosa E. Vice: Morone D.

Bertan Yacths: Buffo 14, Barbieri 2, Cremaschi, Moro 3, Paulinus 9, Ugolini 16, Dolcino 2, Rota, Lisini 8, Tchintcharauli 17. All.re: Tappo V. Vice: De Ros P.

Arbitri: Corbari R. e Bosini M. di Cremona.
Tiri liberi: Fortius Data: 21/31 – Bertan Yacths: 14/20

L’asse formato dai nazionali Edoardo Buffo classe 2001 (Italia) e Roman Tchintcharauli classe 2002 (Georgia) consente al Derthona basket di vincere al Pala Guglieri. Per la Fortius Data pesa come un macigno il glaciale 6/44 da 2!!!!
Inizio in salita per la Fortius Data (0-6), quasi quattro minuti senza segnare e con qualche palla persa di troppo. A muovere il tabellone è una bomba di Matteo Facchi, poi trovano il pareggio con un siluro di Marcone (8-8 a 4:58), e primo vantaggio interno con un’altra conclusione dalla lunga di Orlandi (11-8). Due disattenzioni difensive dei giallo blu (canestro+fallo) ridanno il vantaggio a Tortona (11-14 a 3:45), e Gerosa chiama time out. Mortara ne esce bene, piazza un break di 6-0 (bomba di Marcone e 3/6 dalla lunetta) che ribalta il risultato, si arriva a fine primo quarto con i padroni di casa in vantaggio di tre lunghezze sul risultato di 17-14.
Dopo il viaggio pieno in lunetta di Mattia Sacchi, Matteo Facchi e Marcone dai 6,25 danno il massimo

Mattia Sacchi in lunetta

vantaggio (25-14 a 8:05), Tortona, squadra molto fisica, alza l’asticella e dopo la bomba di Sacchi (la settima di squadra, 28-20 a 6:30), piazza un break di di 18-5, con Buffo (8 punti) a spingere sull’acceleratore; pareggio (28-28 a 3:34), sorpasso (30-32 a 2:30) e (33-38) all’intervallo lungo.
Al rientro dagli spogliatoi l’inerzia dell’incontro rimane a favore degli ospiti (altro parziale di 0-8), che con la bomba di Paulinus raggiungono il massimo vantaggio (33-46 a 7:20); Marcone risponde con 2 tiri pesanti consecutivi, (39-46 a 4:45). I padroni di casa faticano a trovare soluzioni in attacco, 5 punti di fila di Ugolini ridanno la doppia cifra di vantaggio ai piemontesi (39-51 a 3:42). Solo punti dalla lunetta, (8-10), e punto su punto il Battaglia ricuce (47-51 a 0:35). Barbieri a 14 secondi interrompe il digiuno e dà due possessi pieni ai suoi (47-53 al 30′).

Filippo Marcone, 21 punti con 8/19 dal campo,top scorer della partita

Tanti errori ad inizio ultimo quarto: Lonati con un gioco da tre punti e con 1/2 ai liberi dà l’ultimo sussulto alla gara (53-56 a 5:35). A chiuderla ci ha pensato Buffo in proprio (6 punti) e imbeccando il lungo georgiano Tchintcharauli (6 punti), che si sono letteralmente presi la squadra sulle spalle siglando 12 degli ultimi 15 punti dei bianconeri ospiti.
Detto di Buffo e di Tchintcharauli, ottima partita anche di Ugolini in doppia cifra con 16 punti.
Nella Fortius Data top scorer Marcone con 21 con punti, (8/19), doppia cifra anche per Mattia Sacchi 16 che fa bottino dalla lunetta (11/12) ma sbaglia troppo dal campo (2/15) e Orlandi 11.

Daniel Muzio marcato da Roman Tchintcharauli, incolore la sua prova, 0 punti e 0/7 al tiro.

Prossimo impegno lunedì 18/2 alle ore 18.00 contro il Basket Pegli, a Pegli (GE).