Serie D: la HR SOLUTIONS domina gara 2 e vola in semifinale!

Title Sponsor

Playoff – Primo Turno – Gara 2 HR SOLUTIONS USSGB Abbiategrasso-Novacaritas Onlus Appiano Gentile 87-57 (23-14; 25-15: 25-10; 14-18)

HR SOLUTIONS Ussgb Abbiategrasso: Marcone 9; Orlandi 28; Invernizzi G. 12; Invernizzi B. 8; Facchi M. 4; Lonati 5; Facchi A. 9; Sacchi 7; Mangiarotti 5; Facchi G.; All.re Gerosa E. vice Morone D.

Novacaritas Appiano Gentile: Arrigoni; Trebbi 2; Rossi 6; Ferloni 20; Del Pero n.e.; Bottinelli 17; Rovelli; Rimoldi 2; Ronchetti 8; Losa 2; Bottani; All.re Biraghi

di Andrea Rizzonelli

Il numeroso pubblico che affollava le tribune della Palestra “Scarioni” si gode una bella e netta vittoria dell’Ussgb, targata Hr Solutions, in gara 2 del primo turno di playoff contro la Novacaritas Onlus di Appiano Gentile. La formazione abbiatense si aggiudica così la serie per 2-0 e approda alla semifinale per la promozione in C Silver Lombardia. Come in gara 1, il successo è arrivato dal gruppo, con una prova corale da parte di tutto il collettivo; ognuno si è assunto senza timore le proprie responsabilità, con un esempio per tutti: Andrea Facchi. Dopo una stagione tribolata causa infortuni, è stato chiamato per la prima volta nel quintetto base e lui ha risposto presente. I biancoblu sono stati protagonisti di un match giocato con grande determinazione, intensità ed energia, sfoderando una prestazione di grande spessore sia difensiva che offensiva. I ragazzi di coach Gerosa infatti hanno condotto con autorità per tutto l’incontro, il match non è mai stato in discussione.

Dopo la super partenza (11-3 al 3’) firmata dai canestri di Andrea Facchi, Orlandi, Bruno Invernizzi e Marcone, arriva l’unico passaggio a vuoto dell’incontro, che è valso il recupero (11-10 al 6’) ed il sorpasso degli ospiti (11-12 e 13-14 all’8’), trascinati anche questa volta da un Ferloni in grande spolvero. Con grande merito, però, i “leoncini” non sbandano e hanno la lucidità di ritrovarsi subito, scrivendo un parziale di 10-0 siglato da due triple di Orlandi e Marcone, un 2/2 di Orlandi dalla lunetta dopo palla recuperata e antisportivo subìto e canestro di Andrea Facchi per il 23-14 al 10′. Nel secondo quarto il divario fra le due formazioni si allarga. Abbiategrasso non molla la presa la difesa, mentre Orlandi è inarrestabile per i difensori ospiti; in attacco è capace di grandi giocate, va a canestro sia in penetrazione che dai 6.75, realizzando 15 punti nel periodo con 3/4 da due e 3/4 da tre. La zona proposta da coach Biraghi viene ben attaccata e perforata (34-21 al 13’; 42-23 al 16’), con Mangiarotti, Matteo Facchi e Lonati a supportare l’incandescente Orlandi (a quota 22 a metà gara) per un vantaggio di 19 lunghezze dell’Ussgb all’intervallo lungo (48-29).

Assolutamente concentrati e sul pezzo, i giovani leoni non fanno rientrare gli avversari nemmeno nel terzo quarto. Non staccano il piede dall’acceleratore, giocano con grande fiducia e il capitano Giovanni Invernizzi sfrutta al meglio gli spazi liberati dagli altri compagni di squadra, disputando un terzo parziale da stropicciarsi gli occhi. Realizza 10 punti con 5/6 dal campo per chiudere poi a fine gara in doppia doppia (12 punti e 10 rimbalzi). Con i biancoblu in totale controllo, il tassametro corre inesorabile (62-33 al 24’, 68-35 al 27’) e +34 sarà lo scarto al 30′ sul 73-39. La partita è sostanzialmente finita, con l’ultimo quarto in assoluto controllo; al 40′ può così cominciare la grande festa in campo e sugli spalti per gioire tutti insieme del raggiungimento di un traguardo straordinario. L’Ussgb è tra le migliori 24 squadre della Serie D Lombardia e si appresta a disputare una semifinale playoff senza pressioni, con la spensieratezza di chi vuole continuare a sognare e divertirsi.

L’avversario della semifinale uscirà dalla sfida tra Forze Vive Inzago e Schena Assicurazioni Generali Basket Sondrio, con Inzago al momento in vantaggio per 1-0. Nei prossimi giorni rimanete aggiornati sul sito https://www.basketbattaglia.com/  e sulla pagina facebook Ussgb Abbiategrasso per conoscere il nome della nostra sfidante e il calendario ufficiale della serie. Stay Tuned!

 Foto da Inforete.it

Mvp: Massimiliano Orlandi, autore di una partita da incorniciare, devastante a livello realizzativo. 22 punti in 20 minuti, 28 al 40’. Il suo score: 7/11 da 2, 4/8 da 3, 2/4 ai liberi, 4 rimbalzi, 4 recuperi, 4 assist, 5 falli subìti, 31 di valutazione.

La splendida cornice di pubblico alla Palestra “Scarioni”

I nostri sponsor