Ussgb Abbiategrasso: sconfitta all’esordio sul campo della Tumminelli!

1^giornata di andata Tumminelli Romana Basket-Hr Solutions Ussgb Abbiategrasso 63-52 (20-15; 16-12; 18-12; 9-13)

Tumminelli Romana: Fontana 15; Sartorio 3; Amoruso; Palmerini 7; Danese 6; Carone; Cocchia 3; Vurchio; Melley 12; Guzzardella; Puglia 15; Canti 2; All.re D’Alonzo

Hr Solutions Ussgb: Restelli; Facchi G. 10; Cavazzana 4; Sacchi 4; Facchi M. 8; Lonati 8; Comelli; Mangiarotti 2; Muzio 14; Invernizzi G. 2; All.re Gerosa E. vice Morone D.

di Andrea Rizzonelli

La prima palla a due della stagione            fonte: pagina facebook Tumminelli Romana Basket

Prima uscita stagionale amara per l’Ussgb, che cade alla palestra “Forza e Coraggio” al cospetto di un avversario non irresistibile, ma più bravo e più lucido a gestire i vari momenti della partita. I giovani abbiatensi pagano cara l’inesperienza della loro gioventù, inseguendo per quasi tutta la partita gli avversari nel punteggio, senza mai dare l’impressione di aver la forza per impensierirne seriamente la vittoria. Qualche nota positiva arriva comunque per i leoncini biancoblu che, pur faticando, non mollano fino al quarantesimo, dando dimostrazione di forte spirito e voglia di lottare, qualità fondamentali per affrontare una stagione impegnativa come quella che li attende.

Le prime fasi di gara sorridono agli abbiatensi, che conducono di 5 lunghezze al 5′ sul 5-10; nota negativa i tre falli di Sacchi, che lo costringeranno per lungo tempo in panchina. La reazione dei locali è veemente e si materializza con un parziale di 13-2 che inverte di prepotenza l’inerzia dell’incontro, con un piazzato di Gabriele Facchi e un tiro libero di Muzio a tamponare la situazione sul 20-15 al 10′. Un cesto di Lonati tiene a contatto l’Ussgb sul 22-18 al 12′, ma qui arriva la seconda sgasata della Tumminelli, che in un amen raggiunge la doppia cifra di vantaggio sul 28-18 al 14′. L’Ussgb si riporta di nuovo a contatto con Matteo Facchi, Mangiarotti e Lonati (28-22; 30-24), ma Fontana e Puglia (i migliori tra le fila milanesi) propiziano il nuovo allungo 36-25 al 19′.

In avvio di ripresa la musica non cambia, con la Tumminelli a dettare il ritmo e l’Ussgb a cercare di non perderne la scia (38-28, 40-30). Nella fase centrale del terzo periodo si decide la partita, con la Tumminelli capace di scappare a +20 sul 54-34 al 28′ e l’Ussgb che, alle corde, trova un sussulto d’orgoglio con il primo canestro dal campo dell’esordiente Cavazzana e un tap-in sulla sirena di Lonati per il 54-39 al 30′. Nell’ultimo quarto i leoni provano a ricucire ulteriormente lo scarto, toccando il -12 (57-45) al 34′ con un canestro di Muzio e il -11 sul 59-48 con un piazzato di Gabriele Facchi. Due liberi di Sacchi tengono vive le speranze a -9 (59-50) al 37′, ma i tanti errori al tiro successivi non consentono all’Ussgb di riaprire completamente la partita e il finale recita 63-52 in favore della Tumminelli.

Prossimo appuntamento: venerdì 11 ottobre alla palestra Scarioni di Via Colombo ad Abbiategrasso contro la Polisportiva Garegnano. Palla a due alle 21:15!